Partners

Arpal
Ruolo: Beneficiario coordinatore; area pilota
Luogo: Genova, Italia

Visita il sito dell’ente

L’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente Ligure è l’ente pubblico di riferimento in Liguria per la protezione ambientale, la tutela delle risorse idriche, la difesa del suolo e l’allertamento meteo di protezione civile. Arpal è all’interno del Sistema Nazionale delle Agenzie per la Protezione dell’Ambiente, insieme alle altre agenzie regionali e provinciali e a Ispra, Sistema inserito in un contesto di tre livelli: Europeo, nazionale e regionale. Poco meno di 300 dipendenti sono incaricati di monitorare l’ambiente regionale e di controllare le potenziali fonti di inquinamento. Per quanto riguarda il mare, Arpal ha una lunga esperienza nella valutazione della qualità ambientale, attraverso analisi chimiche su acqua, sedimenti e organismi marini, così come sul monitoraggio degli habitat e i controlli della balneazione. Inoltre, dal 2015 Arpal è capofila della Strategia Marina per la sottoregione Mediterraneo Occidentale.
PARCO NAZIONALE DELL’ASINARA
Ruolo: Beneficiario associato; area pilota
Luogo: Porto Torres, Italia

Visita il sito dell’ente

Situato in Sardegna, nella provincia di Sassari, il Parco Nazionale dell’Asinara è stato istituito nel 1997. L’intero territorio del parco è costituito dall’Isola di Asinara e, dal punto di vista amministrativo, fa parte del comune di Porto Torres. Da diversi anni il Parco è coinvolto in progetti nazionali ed internazionali per la conservazione della biodiversità marina come: Clean Sea Life, Tartalife, Posidonia e Interregg IIIB.
NATIONAL INSTITUTE OF BIOLOGY
Ruolo: Beneficiario associato; referente per l’area pilota di Strunjan
Luogo: Ljubljana, Slovenia

Visita il sito dell’ente

L’Istituto Nazionale di Biologia (NIB) è un ente pubblico sloveno che si occupa di ricerca di base, sviluppo e ricerca applicata nei campi della biotecnologia, biofisica, biomedicina e della biologia dei sistemi. Uno dei programmi di ricerca del NIB è incentrato sulla ricerca ecologica interdisciplinare sui mari costieri, condotta dalla Stazione Biologica Marino di Pirano sulla costa adriatica.
TRITON RESEARCH
Ruolo: Beneficiario associato; attività di comunicazione e networking
Luogo: Roma, Napoli, Palau – Italia

Visita il sito dell’ente

Triton Research è una società dedicata alla divulgazione e alla conservazione del mare. È formata da un gruppo di esperti e comunicatori che lavorano nelle scienze marine, con l’intento di accrescere la consapevolezza del ruolo chiave del mare nel funzionamento del Pianeta.
SHORELINE SOC. COOP
Ruolo: Beneficiario associato; raccolta, allevamento e reintroduzione di Pinna presso AMP Miramare
Luogo: Trieste, Italia

Visita il sito dell’ente

Shoreline è una società cooperativa, nata nel 1988 per iniziativa di un gruppo di professionisti del settore della biologia ed ecologia marina. È riconosciuta dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali come istituto adatto a svolgere attività di ricerca scientifica e tecnologica nel settore della pesca.
UNIVERSITÀ DI GENOVA
Ruolo: Beneficiario associato; monitoraggio delle aree pilota, riproduzione in cattività di Pinna
Luogo: Genova, Italia

Visita il sito dell’ente

Fondata nel 1933, l’Università di Genova è composta da 22 dipartimenti, 13 centri di ricerca inter università e 2 centri di eccellenza. L’offerta formativa è composta da 124 lauree triennali e magistrali, 28 corsi di dottorati, 53 scuole di specializzazione, 27 master universitari e 5 biblioteche. Il gruppo di ricerca impegnato nel progetto LIFE PINNA afferisce al Dipartimento di Scienze della Terra, dell’Ambiente e della Vita (DiSTAV) e al Centro del Mare di UNIGE, centro interdipartimentale costituito da oltre 400 docenti che riunisce le discipline che nel mare trovano il proprio campo di indagine, con competenze fortemente specialistiche e multidisciplinari. In particolare, il gruppo di ricerca si occupa di attività di riproduzione e allevamento in ambiente controllato, caratterizzazione e valutazione dello stato ecologico e monitoraggio ambientale.
UNIVERSITÀ DI SASSARI
Ruolo: Beneficiario associato; analisi molecolare sugli esemplari di Pinna e i bivalvi sentinella
Luogo: Sassari, Italia

Visita il sito dell’ente

L’Università di Sassari è composta da 10 dipartimenti con oltre 650 docenti provenienti dagli atenei di tutta Italia. L’offerta formativa è composta da lauree triennali, lauree magistrali, di cui due internazionali, master, scuole di specializzazione e corsi di dottorato di ricerca. UNISS ha una lunga esperienza di attività di ricerca e di sperimentazione nella genetica delle popolazioni di invertebrati marini e pesci, nella conservazione di animali acquatici in via di estinzione. In particolare, i due gruppi di ricerca impegnati nel progetto afferiscono ai Dipartimenti di Medicina Veterinaria e Scienze Biomediche.