Azioni progetto Life Pinna

A. Azioni preparatorie, elaborazione dei piani di gestione e/o dei piani di azione

A.1 Valutazione dello stato ambientale e sanitario dellE praterie di fanerogame e della popolazione di Pinna nobilis nelle aree donatrici e riceventi.  

L’azione è il punto di partenza del processo di ripopolamento di Pinna nobilis ed include due sotto-azioni:

  1. La selezione dei siti donatori.
  2. La valutazione delle condizioni ambientali e della compatibilità delle aree di ricezione appropriate per definire i quattro siti pilota specifici di ripopolamento per la seguente Azione C1.

Le aree selezionate si trovano lungo la costa ligure nord-ovest, l’Isola di Asinara (nord-ovest della Sardegna) e il nord-est del Mare Adriatico. In queste 3 aree sono situate 4 Aree Marine Protette (Capo Mortola, Miramare, Strunjan e l’Isola di Asinara) che in passato hanno ospitato sane e numerose popolazioni di P. nobilis.

Partner responsabile dell’azione: UNIGE

TIMELINE

• 10/2021 – Data di inizio.
• 12/2021 – Milestone: identificazione dei siti donatori.
• 03/2022 – Deliverable: mappa dei siti donatori e caratterizzazione ambientale.
• 05/2022 – Deliverable: rapporto sull’idoneità ambientale delle aree riceventi per il ripopolamento di Pinna nobilis.
• 05/2022 – Data di fine.

A.2 Caratterizzazione molecolare delle specie sentinella nei presunti siti pilota di ripopolamento e selezione dei migliori candidati per la RIPRODUZIONE.

L’obiettivo è valutare la popolazione dei patogeni per il ripopolamento di P. nobilis attraverso analisi sulle specie di bivalvi cosiddette “sentinella” installate in ciascun sito pilota.

Partner responsabile dell’azione: UNISS

TIMELINE
• 10/2021 – Data di inizio.
• 05/2022 – Deliverable: report sulla caratterizzazione molecolare delle specie sentinella e sull’identificazione dei siti liberi dai patogeni.
• 05/2022 – Milestone: definizione della suite completa dei patogeni che causano la mortalità di massa di Pinna.
• 05/2022 – Milestone: identificazione dei luoghi in cui gli agenti patogeni sono assenti.
• 07/2022 – Data di fine.

A.3 Indagine sulle migliori pratiche per azioni concrete di ripopolamento di P. nobilis: analisi swot sulle migliori tecniche di ripopolamento e metodologie disponibili.

La prima attività prevede l’identificazione degli stakeholder principali. Verrà effettuata una analisi SWOT sulle migliori tecniche di ripopolamento, offrendo utili indicazioni ai partner del progetto per le azioni di replicazione nelle aree individuate dalle azioni preparatorie A1 e A2.

Partner responsabile dell’azione: ARPAL

TIMELINE
• 10/2021 – Data di inizio.
• 12/2021 – Deliverable: lista degli stakeholders principali.
• 12/2021 – Milestone: coinvolgimento degli stakeholder principali.
• 12/2021 – Deliverable: questionari prodotti.
• 03/2022 – Milestone: realizzazione di interviste/ Focus Group.
• 04/2022 – Deliverable: rapporto sulle interviste e Focus Group.
• 05/2022 – Milestone: analisi SWOT.
• 06/2022 – Deliverable: rapporto sull’Analisi SWOT.
• 05/2022 – Data di fine.

C. Azioni di conservazione

C.1 Identificazione dei siti pilota per il ripopolamento

L’azione prevede l’elaborazione di 4 mappe georeferenziate dei migliori siti di ripopolamento identificati in ognuna delle località pilota (Capo Mortola, Miramare, Strunjan e Asinara).

Partner responsabile dell’azione: UNIGE

TIMELINE
• 03/2022 – Data di inizio.
• 06/2022 – Milestone: identificazione dei 4 siti pilota per il ripopolamento
• 06/2022 – Deliverable: mappe georeferenziate dettagliate dei 4 siti pilota dove verrà effettuato il ripopolamento.
• 12/2022 – Data di fine.

C.2 Caratterizzazione molecolare di individui sopravvissuti di Pinna nobilis

L’obiettivo dell’azione è indagare la presenza di patogeni negli individui adulti usati nella riproduzione controllata e, inoltre, selezionare gli organismi più resistenti da usare per la riproduzione in cattività.
L’azione prevede le seguenti sub-azioni:

  1. caratterizzazione molecolare per ottenere una conoscenza adeguata sul patrimonio genetico degli esemplari di P. nobilis campionati.
  2. Esecuzione di analisi diagnostiche per cercare possibili agenti eziologici negli esemplari analizzati.

Partner responsabile dell’azione: UNISS

TIMELINE

• 10/2021 – Data di inizio.
• 12/2022 – Milestone: identificazione del patrimonio genetico degli esemplari vivi di P. Nobilis.
• 12/2022 – Deliverable: report sul patrimonio genetico degli esemplari vivi.
• 05/2025 – Milestone: identificazione di agenti eziologici che infettano individui ancora vivi e le loro aree native.
• 06/2025 – Data di fine.

C.3 Raccolta e crescita di esemplari di Pinna nobilis prelevati nell’alto Adriatico

Le attività di raccolta e crescita degli individui verranno effettuate principalmente in due siti: lungo la costa del Friuli Venezia Giulia e lungo la costa slovena. Ci si aspetta di reclutare un totale di 70 giovanili all’anno di P. nobilis, per un totale di 210 individui durante il progetto.
Partner responsabile dell’azione: SHORELINE
TIMELINE
• 10/2021 – Data di inizio.
• 07/2022 – Milestone: primo set up completo del processo di stabulazione e crescita.
• 07/2023 – Milestone: secondo set up completo del processo di stabulazione e crescita
• 07/2024 – Milestone: terzo set up completo del processo di stabulazione e crescita.
• 08/2025 – Deliverable: protocollo di buone pratiche per la manipolazione, la cattura e la crescita di giovani di P. nobilis.
• 08/2025 – Data di fine.

C.4 Adattamento, allevamento e riproduzione per il ripopolamento attivo

L’obiettivo dell’azione è delineare un protocollo per la riproduzione controllata di P. nobilis. L’azione verrà attuata attraverso le seguenti fasi, cui seguirà il trasferimento degli individui allevati previsto nell’azione C.5:
  1. Acclimatazione e maturazione sessuale.
  2. Induzione della deposizione e fecondazione delle uova.
  3. Allevamento delle larve e metamorfosi.
  4. Allevamento dei giovani.
Partner responsabile dell’azione: UNIGE
TIMELINE
• 04/2022 – Data di inizio.
• 09/2022 – Milestone: prima induzione alla deposizione delle uova raggiunta
• 09/2023 – Milestone: seconda induzione alla deposizione delle uova raggiunta
• 09/2024 – Milestone: terza induzione alla deposizione delle uova raggiunta
• 06/2025 – Deliverable: protocollo di buone pratiche per la riproduzione della P. nobilis in condizioni controllate.
• 06/2025 – Data di fine.

C.5 Raccolta e trasporto degli esemplari allevati verso i siti recettori

L’azione prevede le seguenti sub-azioni:
  1. Raccolta degli organismi (sentinelle e adulti resistenti) e di piccoli frammenti dal tessuto mantellare da adulti di P. nobilis.
  2. Trasporto degli organismi sentinella.
  3. Trasporto di piccoli frammenti dal tessuto mantellare da adulti di P. nobilis.
  4. Trasporto di esemplari dai siti donatori ai siti riceventi e ai centri di incubazione.
Partner responsabile dell’azione: ARPAL
TIMELINE
• 10/2021 – Data di inizio.
• 12/2021 – Deliverable: protocolli per la raccolta e il trasporto di tutti gli organismi e i piccoli frammenti di tessuto.
• 11/2023 – Milestone: raccolta e trasporto di frammenti di tessuto mantellare da adulti (3 volte) di P. nobilis.
• 03/2024 – Milestone: raccolta e trasporto di adulti (3 volte, 10 individui all’anno) per C.4
• 08/2024 – Milestone: trasporto di giovanili (3 volte) dai siti donatori a siti riceventi per C.6
• 12/2024 – Milestone: raccolta e trasporto di larve generate in cattività (3 volte) ai siti di incubazione.
• 04/2025 – Milestone: raccolta e trasporto di organismi sentinella per A2 e D1.
• 05/2025 – Deliverable: rapporto finale su tutti i moduli di trasporto.
• 08/2025 – Data di fine.

C.6 Installazione degli esemplari di Pinna nobilis nelle aree pilota

Considerati i possibili rischi di morte accidentale durante le azioni precedenti, l’azione prevede di trapiantare 55 individui all’anno in 4 aree marine (Capo Mortola, Miramare, Strunjan e Isola di Asinara), per un totale di 165 individui trasportati durante i tre anni del progetto (2022-2024).
Partner responsabile dell’azione: SHORELINE
TIMELINE
• 01/2022 – Data di inizio.
• 07/2022 – Milestone: primo trapianto di P. nobilis in 4 aree pilota.
• 07/2023 – Milestone: secondo trapianto di  P. nobilis in 4 aree pilota.
• 07/2024 – Milestone: terzo trapianto di  P. nobilis in 4 aree pilota.
• 08/2025 – Deliverable: migliori tecniche per il trapianto di giovanili di P. nobilis.
• 08/2025 – Deliverable: Video “Pinna nobilis: come trapiantare” – Un DIY video”.
• 08/2025 – Data di fine.

D. Monitoraggio degli impatti delle azioni di progetto

D.1 Monitoraggio dei patogeni nei siti di ripopolamento utilizzando specie sentinella

Questa azione prevede un’analisi molecolare costante degli organismi sentinella, volta a controllare la presenza di patogeni negli esemplari di Pinna nobilis. Le analisi verranno effettuate ad intervalli regolari. Dopo il primo controllo, che verrà effettuato poche settimane dopo il trapianto, verranno eseguiti dei controlli periodici ogni 4 mesi.
Partner responsabile dell’azione: UNISS
TIMELINE
• 03/2022 – Data di inizio.
• 03/2022 – Milestone: dati raccolti dal primo anno di monitoraggio.
• 06/2022 – Deliverable: rapporto sulle analisi degli agenti eziologici al primo anno.
• 03/2023 – Milestone: dati raccolti dal secondo anno di monitoraggio.
• 06/2023 – Deliverable: rapporto sulle analisi degli agenti eziologici al secondo anno.
• 03/2024 – Milestone: dati raccolti dal terzo anno di monitoraggio.
• 06/2024 – Deliverable: rapporto sulle analisi degli agenti eziologici al terzo anno.
• 10/2024 – Data di fine.

D.2 Monitoraggio dei giovanili impiantati

L’azione prevede un costante monitoraggio di tutti gli individui impiantati nei 4 siti pilota, per valutare il loro stato di sopravvivenza, crescita e salute. Il programma di monitoraggio include la misurazione dei 6 diversi indicatori.
Beneficiario responsabile dell’azione: UNIGE
TIMELINE
• 06/2022 – Data di inizio.
• 06/2023 – Milestone: Dati raccolti dal primo anno di monitoraggio.
• 09/2023 – Deliverable: Rapporto sullo stato degli individui impiantati al primo anno.
• 06/2024 – Milestone: Dati raccolti dal primo anno di monitoraggio.
• 09/2024 – Milestone: Rapporto sullo stato degli individui impiantati al secondo anno.
• 06/2025 – Deliverable: Dati raccolti dal primo anno di monitoraggio.
• 09/2025 – Deliverable: Rapporto sullo stato degli individui impiantati al terzo anno.
• 09/2025 – Data di fine.

D.3 Monitoraggio dell’impatto del progetto sullo stato di P. nobilis

L’azione prevede il monitoraggio dello stato di P. nobilis nelle aree di progetto, al fine di valutare l’impatto delle azioni di ripopolamento in termini di efficacia. Il monitoraggio verrà effettuato attraverso due strumenti:
  1. Il protocollo di monitoraggio del modulo 11N “Specie bentoniche protette: Pinna nobilis”, sviluppato dal Sistema nazionale di protezione ambientale, nel quadro di attuazione della Direttiva di Strategia marina.
  2. Attività di citizen science.
Beneficiario responsabile dell’azione: ARPAL
TIMELINE
• 09/2021 – Data di inizio.
• 06/2022 – Milestone: campagna di indagine sullo stato di P. nobilis ex ante nei siti donatori e nei siti riceventi.
• 08/2022 – Deliverable: rapporto sulla P. nobilis ex ante.
• 08/2025 – Milestone: campagna di indagine sullo stato di P. nobilis ex post nei siti donatori e nei siti riceventi.
• 08/2025 – Milestone: campagne di citizen science.
• 09/2025 – Deliverable: rapporto sulla P. nobilis ex ante.
• 09/2025 – Deliverable: rapporto sulle campagne di citizen science.
• 09/2025 – Data di fine.

E. Sensibilizzazione del pubblico e disseminazione dei risultati

E.1 Comunicazione di progetto

L’azione è finalizzata alla diffusione di risultati e obiettivi del progetto al pubblico target, ad accrescere la consapevolezza dell’importanza di Pinna nobilis e a promuovere la Rete Natura 2000 e il programma LIFE. Il pubblico interessato comprende: utenti del mare (subacquei, pescatori, residenti, volontari, turisti), stakeholder profit e no-profit e la comunità. L’azione prevede la produzione di materiale informativo che sarà caratterizzato da una linea grafica comune comprensiva di Logo LIFE e Natura 2000.
Il lavoro prevede le seguenti azioni:

  1. Elaborazione di un piano di comunicazione.
  2. Materiale divulgativo e eventi.
  3. Comunicazione.
  4. Realizzazione dei prodotti finali e conferenza finale.

Partner responsabile dell’azione: TRITON


TIMELINE

• 09/2021 – Data di inizio.
• 05/2022 – Deliverable: creazione website and social network.
• 10/2022 – Deliverable: piano di comunicazione.
• 10/2022 – Milestone: primo evento pubblico di comunicazione e sensibilizzazione.
• 10/2022 – Deliverable: primo video documentario di progetto.
• 09/2025 – Data di fine.

E.2 Replicazione e trasferimento del progetto

L’obiettivo dell’azione è moltiplicare gli impatti del progetto, attraverso il trasferimento e la replicazione di buone pratiche e metodologie utilizzate dal progetto in altre aree geografiche.
L’azione prevede le seguenti fasi:
  1. Sviluppo del piano di trasferimento e replicazione.
  2. Elaborazione dei protocolli.
  3. Replicazione e formazione.
Partner responsabile dell’azione: TRITON


TIMELINE

• 07/2023 – Data di inizio.
• 12/2024 – Deliverable: protocolli di replicazione.
• 12/2024 – Milestone: workshop sulle azioni di trasferimento e restock di P. nobilis in tutte le regioni del MED.
• 09/2025 – Data di fine.

E.3 Networking e sinergie con altri progetti LIFE e/o non LIFE

L’attività di networking verrà effettuata durante l’intera durata del progetto e prevede lo scambio di esperienze e di documenti tecnici e specifici sul soggetto in due eventi. Il progetto sarà coinvolto in altre attività che operano in settori similari.
Partner responsabile dell’azione: TRITON


TIMELINE

• 09/2021 – Data di inizio.
• 10/2023 – Milestone: primo evento di networking.
• 09/2025 – Data di fine.

F. Gestione del progetto

F.1 Coordinamento e gestione del progetto, Piano After Life e Green procurement

L’obiettivo dell’azione è garantire una corretta gestione e coordinamento del partenariato, al fine di avere un’efficace esecuzione delle attività previste.  L’azione prevede la realizzazione del Piano After Life, un documento finale del progetto che include una relazione di tutte le azioni in modo da garantire una diffusione dei risultati ottenuti.
Partner responsabile dell’azione: ARPAL


TIMELINE

• 09/2021 – Data di inizio.
• 12/2021 – Milestone: assegnazione del ruolo al project manager PM, responsabile di progetto PR, monitoraggio tecnico-amministrativo TAR e responsabile finanziario FM.
• 09/2025 – Milestone: rapporti delle riunioni del comitato direttivo.
• 09/2025 – Deliverable: after LIFE Plan.
• 09/2025 – Data di fine.